Roma

Antonietta Bello: il cinema, Santoro, Lino, il momento buio. Storia di un’attrice partita dal Friuli Venezia Giulia

Ho preso la metropolitana. Devo essere alle 18.30 a Lepanto. Cavalletto in spalla, telecamera. So dove vado e da chi. Non so mai se arriverò. Sono una ragazza …

Antonietta Bello: il cinema, Santoro, Lino, il momento buio. Storia di un’attrice partita dal Friuli Venezia Giulia Scopri di più »