Vivere con la spina bifida: la Storia di Annalisa Noacco

Vivere con la spina bifida: la Storia di Annalisa Noacco

Sapete cos’è la spina bifida? Annalisa Noacco ci spiega cosa vuol dire conviverci, da una vita, ma lottando per la propria autonomia.

Annalisa vive da sola a Udine, guida l’auto, gira l’Italia per cantare nel Friuli Venezia Giulia Gospel Mass Choir, ama nuotare, va in palestra. Questa è la sua quotidianità, fatta di tante piccole cose, ma importanti, di amici con i quali va ad ascoltare musica o a fare serata. E poi c’è il suo nipotino di sei anni che adora, per la quale vederla in carrozzina è la normalità e nella purezza dei suoi occhi non vi è alcun pregiudizio.

Annalisa non vuole rinunciare all’Amore, quello vero, ma non cerca un infermiere.

Annalisa si arrabbia quando qualcuno svilisce la sua dignità di essere umano, quando manca empatia, quando riscontra ancora la presenza di barriere architettoniche sul suo cammino.

Annalisa ha da poco perso il lavoro, ma è pronta a mettersi nuovamente in gioco.

Il suo prossimo obiettivo è riuscire a percorrere il cammino di Santiago. Sono sicura che, con la sua determinazione, ci riuscirà!

*La bella foto di copertina è di Alessandro Maestra.

Be hopeful, be strong, dream!

Alla prossima storia di coraggio, qui sul mio blog “Una mamma per reporter”.

#entusiasmocontagioso

Leave a Reply

Your email address will not be published.